Come riconquistare un ex: no contact?

Come riconquistare un ex?

E' estate e in questo periodo le rotture sono molto più frequenti. Questo dipende dal fatto che le belle giornate e il sole ci fanno pensare di poter fare un sacco di cose e, alcune volte, il partner anzichè essere un valore aggiunto, diventa un freno. La bella stagione aumenta anche la nostra autostima e sicurezza ed ecco che si prendono le decisioni più avventate: alcuni litigano, altri trovano dei compromessi, altri ancora giungono alla rottura.

Quando questo momento si presenta davanti ai nostri occhi, restiamo increduli, non può essere davvero capitato a noi. Eppure ci passiamo tutti almeno una volta nella vita. La fine di una relazione può avvenire anche in periodi dell'anno diversi, non voglio dire che tutti si lasciano d'estate, dico solo che è più frequente! I problemi nella coppia possono essere i più svariati e, a volte, uno dei due non riesce più a superarli iniziando a vivere male ogni situazione che si presenta. Quindi, come riconquistare un ex?

Sul web si trovano decine di consigli su come riconquistare un ex e molto spesso si parla di no contact o contatto zero. Ma siamo sicuri che possa andare bene per tutte le situazioni? In questo articolo voglio spiegarti quando è bene sfruttare questa strategia e quando, invece, sarebbe meglio utilizzarne altre.

Come riconquistare un ex: no contact?

Capire come riconquistare un ex e quali atteggiamenti tenere è molto importante per raggiungere il tuo obiettivo, quello di riabbracciare la persona che ami. Ti dico subito che i pianti e le dichiarazioni d'amore non serviranno a nulla, se non ad allontanare ancora di più l'ex. Altri spunti utili li puoi trovare nel mini corso gratuito che Domenico mette a disposizione per te: se sei donna clicca qui, se sei uomo clicca qui.

Ora concentriamoci sul no contact e cerchiamo di capire quando e se è utile per riconquistare un ex. Analizziamo la cosa in base al tempo trascorso dalla rottura:

  1. meno di 2 mesi
  2. più di 2 mesi

Prima di vedere le cose nel dettaglio, è bene che tu sappia che la tempistica che ti ho dato deve essere calcolata dall'ultima volta che vi siete visti per parlare, discutere o chiarire qualcosa della vostra relazione.

1. Se la tua storia è giunta al termine da meno di 2 mesi, il no contact è fondamentale. Il pensiero comune è quello che l'ex partner possa trovare un altra persona se tu non ti fai sentire o vedere ma non è così. Continuare ad assillare la persona che si ama significa allontanarla sempre di più. L'ex ha preso la decisione di staccarsi da te e il tuo insistere le farà pensare che ha fatto bene. Prenditi un po' di tempo per riflettere sugli errori fatti durante la relazione e poi, lavora su di te cercando di migliorarti.

2. Se la rottura è avvenuta da più di 2 mesi, bisogna capire bene qual è la cosa migliore da fare. Sicuramente se hai tentato la riconquista invano, il no contact ti sarà utile per impostare una strategia vincente. Se, al contrario, non hai fatto dei tentativi cercando di riportare l'ex nella tua vita, significa che la fase di no contact è già stata fatta.

Dunque ora dovremmo capire insieme cosa fare per riconquistare un ex. Sicuramente potresti mandare dei messaggi controintuitivi, cioè messaggi che facciano pensare che l'hai dimenticato anche se non è così. Potresti anche mandare un messaggio per sbaglio fingendo di voler contattare un altro uomo o un altra donna. In ogni caso, io ti consiglio di confrontarti con un esperto del settore che saprà darti dei suggerimenti personalizzati rispetto alla situazione in cui ti trovi.

Ricapitolando, abbiamo visto come riconquistare un ex mettendo in pratica il no contact oppure evitando di farlo. Per altri consigli sulle successive mosse da attuare, puoi affidarti al percorso completo per riconquistare una donna oppure un uomo.

In bocca al lupo,
Veronica

Guarda il video sul come riconquistare una ex

Commenti