Come conquistare una ragazza con gentilezza

Come conquistare una ragazza? Come conquistare la ragazza che ci fa battere il cuore? Quella che ti emoziona e il cui sguardo ti rende felici e ti fa sentire leggero? Innanzitutto è importante ricordarsi che la conquista, la seduzione, non possono prescindere dall’offrire all’altro riguardo, cura. Se vuoi conquistare una ragazza, dedicale il tuo tempo in modo d’ approfondire la sua conoscenza: è importante che tu riesca a creare le giuste condizioni e l'atmosfera giusta soprattutto facendola sentire al sicuro.

Per conquistare una ragazza, non si intende ovviamente la “caccia” all’unico scopo di trarre un vantaggio sessuale, né il mettere appunto una strategia al puro fine manipolativo, bensì essere in grado di coinvolgerla tanto da diventare l’unico destinatario delle sue attenzioni affinché sia possibile la costruzione di una relazione piena, affettiva.

Vuoi sedurre un uomo? Leggi l'articolo "Come conquistare un ragazzo in 7 giorni".

Come conquistare una ragazza con gentilezza

È fondamentale per prima cosa che tu sia te stesso. Ovviamente la cosa ha una sua ragione d’essere tanto semplice quanto rigorosa. Se non sei congruenti con la tua natura, lei percepirà che c’è qualcosa che non va e quindi una mancata autenticità che certo non ti consentirà di apparire piacevole. Inoltre la mancanza di verità nelle parole, nel corteggiamento, rischia di renderti ripetitivo, uguale agli altri uomini che monotonamente replicano sempre le stesse parole, movenze, riciclando frasi e anche comportamenti e questo, non va bene perché ti fa perdere di valore, del tuo valore, unico e irripetibile.

E’ inoltre essenziale saper giocare con i registri che l’attrazione sviluppa. L’attrazione ovviamente è un meccanismo estremamente fisico, animale, individuale ed è differente per ognuno di noi, è possibile però coadiuvarla, imparando ad agire a seconda della ragazza che ti ritrovi di fronte e dunque, comprendere, “sentire” in profondità le esigenze della donna in questione senza perdere di vista ciò che tu sei, le tue caratteristiche, le tue specificità ed evitando di assecondarla in tutto ciò che richiede, rimanendo piuttosto coerente con la tua personalità.

Per capire come conquistare una ragazza, è importante che tu sia assertivo, autorevole (non autoritario, attenzione!), non è certo un uomo passivo che può piacerle. Quindi, sono necessarie idee chiare e magari per il primo appuntamento avere anche un’idea precisa del luogo dove vorresti portarla a cena!

  • Prenditi il rischio di essere una spalla per lei, non solo per piangere ma anche dove appoggiarsi.
  • Sii paziente, non insistere per un bacio ma anche non pretendere che sia lei a chiederti il successivo appuntamento, come il numero di telefono.
  • Afferra a due mani il coraggio, anche rischiando un rifiuto, che fa tanto male all’orgoglio ma che talora ci aiuta a capire e non solo che è necessario cambiare tattica ma anche che a quel determinato aspetto dovremmo porre maggiore cura e dunque essere noi più maturi.
  • Se desideri essere attraente, se vuoi emozionarla, è il tipo di dinamica che si sviluppa a doverti interessare, non il risultato.

Vuoi sapere come sedurre un uomo? Clicca qui!

Ma come conquistare una ragazza facendole capire che faccio sul serio?

Le donne amano essere desiderate, vero, ma per conquistare una ragazza con le aspettative del gentil sesso è bene giocarvi un po’, in quell’intermittenza della presenza-assenza che ci consenta di non essere omologati come tutti quelli che di solito, non solo assecondano le richieste femminili ma addirittura a volte le anticipano. Se finiamo per essere considerati “come tutti gli altri”, rischiamo che la nostra amata, si si distacchi sempre di più, così da finire relegati in un angolo mentre lei rivolge le sue attenzioni ad un altro e vedere il sogno del secondo appuntamento, finire in fumo.

La donna vuole potere sognare, inseguire, non essere sognata, inseguita, almeno questo nella prima fase della conquista. Pertanto un contrattare fatto di resistenze, mancanze, incertezze, imprevedibilità, diventano elementi che hanno un ruolo fondamentale. In seguito, quando la relazione sarà andata in porto, dovremmo diventare dei punti di riferimento, capaci di trasmetterle sicurezza, perché ciò che atterrisce maggiormente una ragazza è l’inganno sentimentale, l’abbandono, che sono forme più subdole ma non per questo meno dolorose del tradimento: anche sfilarsi dalle promesse, lo è!

  • Altro sbaglio che non devi assolutamente compiere se vuoi conquistare una ragazza è l’idealizzazione, quale partire subito con il fantasticare un futuro assieme! La “mitizzazione” può farti perdere il controllo della realtà ma soprattutto renderti instabile sul piano emotivo.

Una ragazza può anche sorridere per un motivo di circostanza e risponde ad una nostra cortesia o più semplicemente avere una carineria nei nostri confronti perché è particolarmente educata e non necessariamente questo significa che si stia aprendo verso di te per un qualche interesse diverso dalle buone maniere, quindi assolutamente non bisogna metterla sotto pressione perché vorresti che lei agisse come tu desideri che faccia, questo tipo di costrizione nei suoi confronti, potrebbe provocarle un profondo disagio e farla fuggire. Se poi, a questo atteggiamento sbagliato, per la paura che l’allontanamento risulti irreversibile, ti mostri presente fino all’asfissia, mettendoti completamente a disposizione al fine di farti “perdonare” e cercare la sua approvazione, puoi stare certo di aver bruciato ogni tipo di possibilità altra e futura con lei.

La ricetta è semplice, anche se la realizzazione non lo è altrettanto: per sapere come conquistare una ragazza, dobbiamo per prima cosa avere ben chiaro l’obiettivo da raggiungere senza alcun retro-pensiero. Questo ti consentirà di allentare l’ansia che finiresti per proiettare interamente su di lei.

Un vecchio proverbio recita che “Roma non fu costruita in un giorno”, per cui anche se ad un certo punto dell’interazione con lei, non sai come proseguire, ciò che conta è che tu non perda di vista l’importanza di avanzare sì ma per piccolo passi e comunque con la volontà di approfondire aspetti importanti quali la condivisione, l’approfondimento di te stesso nella reciproca conoscenza, il coinvolgimento emotivo e la fiducia.

Il tempo è il fattore centrale nella conquista di una ragazza!

Naturalmente devi capire quando e come fare un passo oppure attendere, ogni donna ha i suoi tempi, le sue reazioni, i propri processi interiori, quindi è essenziale il rispetto: insistere con messaggi, chiedere insistentemente di vedervi, azzardare gesti di intimità quando non è pronta, non solo ti fa andare in frantumi ogni possibilità di relazione ma soprattutto denunciano una tua fragilità che va risolta e a cui devi dare risposta, ancora prima di poter pensare di pianificare una strategia di conquista. Se ti dice un No, lo è davvero. Se un altro ragazzo occupa la sua mente, ossessionarla con la tua urgenza, la chiuderà completamente. Una donna ha il diritto di non volerci, di scegliere per sé altro, anche se pensiamo di non meritare un rifiuto che ci sembra ingiusto.

Con intelligenza però il percorso di conquista può essere più che fattibile, soprattutto se nutri davvero il desiderio che questa persona faccia parte della tua vita. Interessati pertanto delle sue passioni, spronala a narrartele e sii aperto a tua volta, senza paura di raccontarle di te o di qualche tuo segreto, falle sentire soprattutto che in te ha trovato una persona speciale che vuole solo accoglierla con dolcezza e che con te è finalmente al sicuro.

Vuoi conquistare la ragazza che desideri?

Ti invito a rileggere quello che ci siamo detti e se hai piacere puoi contattarmi per farti dare una mano. Mi trovi su whatsapp al numero: 339 53 78 710

Cordialemnte
Domenico (Autore e Motivatore Realzionale)

Guarda il video sul come riconquistare una ex

Commenti